COMUNICATO LAVORI GIROLAMI

COMUNICATO DEL 20 OTTOBRE 2020

SITUAZIONE PLESSO GIROLAMI

In data 19 ottobre 2020 si è svolta una riunione informativa sulle procedure avviate dal Municipio XII in merito alla riqualificazione dell'edificio Girolami. In tale contesto erano presenti l'Assessore ai L.L.P.P. Valerio Maria Vacchini, i Presidenti di commissione municipale Domenico Basile (Scuola) e Massimiliano Bertoldi (Lavori pubblici), il Direttore dell'Ufficio Tecnico Rodolfo Gaudio, il Responsabile del Procedimento Ing. Milena Galli, il dirigente scolastico Massimo La Rocca, il Presidente del Consiglio d'Istituto Giulio Gonnella e diversi genitori membri del Consiglio d'Istituto e rappresentanti delle classi.

La riunione aveva lo scopo di verificare quanto realizzato e il rispetto della tempistica degli atti procedurali previsti dal municipio. In riferimento al cronoprogramma sono stati completati i seguenti procedimenti:

1. affidamento ed esecuzione della progettazione esecutiva con i relativi esami approfonditi dei solai.

2. Consegna dei documenti tecnici e della progettazione esecutiva al R.U.P. del Municipio per la riqualificazione del Corpo A e Corpo B (tutte le aule della scuola statale e infanzia comunale).

3. Interlocuzione con la Task force del Ministero dell'Istruzione per la convalida dei risultati e della stessa progettazione esecutiva.

4. Invio al Genio Civile della documentazione per l'approvazione formale del progetto, atto propedeutico per l'avvio della gara di affidamento dei lavori.

Da tale ricognizione appare chiaro che gli organi municipali hanno sostanzialmente rispettato i tempi previsti, ipotizzando l'apertura del cantiere entro il mese di dicembre, in caso di risposta positiva e tempestiva da parte del Genio Civile. Inoltre la direzione tecnica si è dimostrata molto fiduciosa sul completamento dei lavori entro il periodo di maggio/giugno 2021 e, comunque, dando ampie assicurazioni ai presenti che la scuola Girolami possa essere riaperta entro l'inizio dell'a.s. 2021 - 2022. Quest'ultima dichiarazione è stata esplicitata anche per fornire tutte le garanzie alle famiglie dei nuovi e vecchi iscritti circa la frequenza scolastica prevista per il prossimo anno.  E' necessario chiarire che il cronoprogramma potrà subire variazioni in relazione ad eventuali ostacoli, al momento non ipotizzabili, posti da altri enti. Infine si comunica che è stato programmato un incontro successivo da svolgersi entro il mese di novembre.